01/05/12

onde e fiori

Quando ho visto il suo disegnino, pieno di sole e di arcobaleni, di onde, di nuvole e di fiori, mi son seduto con lo sguardo fisso sul foglio e le mani un pò tremolanti.
Ero io, su una barca, che prendeva il largo, in mare, un timone, una vela e una girandola a prua. Mia moglie e le piccole a terra, mani nelle mani, in mezzo ai fiori.
"Mamma, ma papà è morto?", qualche giorno fa. "No, tornerà più tardi".

1 commento:

  1. forse un modo di esorcizzare la paura di perderti?

    RispondiElimina

commenta perché... condividere fa bene!