06/03/16

Ereditare amore



C'è che se uno eredita amore, il più delle volte, regalerà amore, ma se uno eredita l'abbandono, regalerà abbandoni. Non succede sempre. Qualche volta succede.
E la cosa più triste è scoprire, dopo aver regalato amore a una persona che ha ereditato abbandoni, che quell'amore che le hai dato non l'ha cambiata per niente.
Io dico, però, che se regali amore, quest'amore resta.
Anche solo nell'angolo più remoto del suo cuore. Magari ti ricorderà, un giorno; forse quest'amore lieviterà nella sua anima, chissà quando, e ti ringrazierà.
Sai, credo che una persona abbandonata più volte nella sua vita, senta di non valere nulla, emozionalmente parlando, e di non meritare amore.
Se viene travolta dal tuo amore, può succedere che abbia paura di essere abbandonata, prima o poi, anche da te. Che le volterai le spalle domani se non la troverai interessante, meritevole come oggi.
Come se stesse vendicandosi dell'antico abbandono, in preda a una coazione a ripetere folle e inconsapevole, ti abbandonerà. Come hanno fatto con lui, o lei, allora.
E' una vendetta terribile, perché cieca, sorda e muta.
Una vendetta silenziosa. Perché chi ha dato amore non avrà mai una spiegazione. Non sentirà le parole dell'abbandono. Non ci sarà un senso a quell'abbandono, se non la divisione di un'eredità pesante e inesorabile.
L'unica speranza è che, dividendo la sua triste eredità con te, la potenza dell'abbandono originario s'alleggerisca e che possa capire, magari un giorno non troppo lontano, cosa ha perso, chi ha perso, l'affetto che non ha voluto, quegli occhi trasparenti che ha rifiutato e che, forse, per la prima volta, l'avevano veramente visto, l'avevano veramente vista.

4 commenti:

  1. evvabbè però... e allora dillo che mi vuoi con i lacrimoni davanti al pc... eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dtdc di testadicleenex. ciao cara

      Elimina
  2. L'abbandono provoca una forma di dolore talmente grande nell'animo che solo chi l'ha provato credo riesca a descriverlo. Non credo però che, uno che ha subito l'abbandono, abbandoni a sua volta. Anzi, credo sia l'esatto contrario.
    Sull'Amore invece sono pienamente d'accordo. L'Amore dato, non si disperde nel nulla, lui... anche se sta nascosto e silenzioso, crea radici... perchè sa che prima o poi riuscirà a sbocciare.
    Ciao. Ti auguro una felice Pasquetta:-)
    (p.s. finalmente la libreria mi ha procurato il tuo libro, domani vado a prenderlo ^.^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, non stavo generalizzando. Mi riferivo all'abbandono subito dal narcisista, che reagisce abbandonando. E' uno dei casi si "reazione" all'abbandono. Il più nefasto.
      Un caro saluto e... grazie!!!!!

      Elimina

commenta perché... condividere fa bene!